Nielsen Twitter TV Ratings for Italy




Weekly Top 5

Pillole di NTTR

News

LA SOCIAL TV IN CRESCITA NEL PRIMO TRIMESTRE 2015 GRAZIE A TALENT, REALITY E SPORT

Continua il trend positivo della social TV in Italia come già rilevato alla fine del 2014: il fenomeno è in crescita da una parte per la sempre più consolidata abitudine degli spettattori a commentare i programmi televisivi sui social network, dall’altra per un atteggiamento più proattivo da parte dei broadcaster con iniziative e integrazioni con i social che spingono gli spettatori  stessi all’interazione.
Il trend cresce costantemente da settembre con un picco nel mese di febbraio dovuto al Festival di Sanremo, ma anche alla concomitanza di programmi molto forti sui social trasmessi sulle principali emittenti Free e Pay.

Il primo trimestre 2015 registra una crescita (rispetto al Q4 2014) a doppia cifra per le 4 metriche principali di Nielsen Twitter TV Ratings per tutti i programmi che vanno in onda su 118 emittenti attive in Italia:Unique Author (autori di almeno un Tweet sulla TV nell’arco del periodo) +25%, Tweet (numero di Tweet complessivi legati ai programmi TV) + 40%, Unique Audience (persone esposte ad almeno un tweet durante un giorno – nel grafico è riportata la media giornaliera) +27%, Impression (numero complessivo in cui i Tweet relativi alla TV sono visti nell’arco di una giornata) +73%.

A parte Sanremo, che è stato il programma più discusso del trimestre, quali sono i generi televisivi più forti su Twitter? Talent e reality show sono tra i più gettonati, i talk show balzano in alto alle classifiche in base alla qualità e al seguito sui social degli ospiti che intervengono, alcune serie, in particolare italiane, hanno ottenuto numeri rilevanti nel trimestre in termini di attività su Twitter.
Il genere che però raccoglie più Tweet, specialmente in rapporto al numero di eventi messi in onda, è lo sport: tra gennaio e marzo meno del 5% dei programmi trasmessi e monitorati da Nielsen Social erano eventi sportivi in diretta. Su questi sono stati postati oltre 3 milioni di Tweet, ovvero ben il 22% del totale. Come prevedibile, il calcio è lo sport più seguito con picchi ricorrenti durante i fine settimana o in occasione delle coppe europee, della coppa Italia o delle partite della nazionale. Numeri interessanti anche per rugby, tennis e motori, sport che hanno un seguito di appassionati numericamente inferiore rispetto al calcio ma molto attivi sui social.

LA CRESCITA DELLA SOCIAL TV MISURATA CON NTTR

Negli scorsi mesi Nielsen ha lanciato in Italia Nielsen Twitter TV Ratings (NTTR), soluzione in grado di misurare non solo gli autori e il numero di Tweet legati ai programmi televisivi ma anche i dati di Reach, ovvero il numero di persone esposte ai Tweet e il numero di impression generate dagli stessi*. Giunti a fine anno è tempo di bilanci, che in questo caso sono particolarmente positivi: tutte le metriche rilevate da NTTR sono in crescita e tutto lascia credere che nel 2015 questa tendenza possa trovare conferma.

Prendendo come riferimento gli ultimi tre mesi e precisamente il periodo che va dalla settimana del 14 settembre a quella conclusasi il 14 dicembre, in Italia sono stati postati su Twitter 12 milioni di commenti legati ai programmi televisivi, Tweet visti complessivamente (impression) 578 milioni di volte nei giorni di messa in onda dei programmi ai quali si riferivano. Per quanto riguarda il numero di persone coinvolte quotidianamente (media giornaliera), sempre nello stesso periodo di analisi, Nielsen Twitter TV Ratings riporta 28.000 Unique Authors (persone che postano almeno un Tweet riferito ad un programma televisivo in un giorno) e 243.000 Unique Audience (persone che sono esposte ad almeno un tweet relativo ai programmi televisivi in un giorno).

Come prevedibile, la crescita della Social TV è andata di pari passo con la partenza dei palinsesti televisivi. A numeri abbastanza contenuti nelle prime settimane di settembre, è seguita una crescita costante con picchi in particolare tra ottobre e novembre e una stabilizzazione tra fine novembre e dicembre, quando si sono conclusi alcuni programmi particolarmente rilevanti da un punto di vista social.

Per quanto riguarda i Generi, lo sport è quello più discusso su Twitter. Le partite di Calcio, sia nazionali che internazionali, sono spesso in testa alle classifiche quotidiane. Altri sport come Motociclismo, Volley e Tennis hanno raggiunto picchi molto elevati in occasione di risultati positivi di squadre o atleti italiani (le vittorie di Valentino Rossi o la finale Mondiale del Volley femminile).

Numeri molto alti per quanto riguarda reality e talent show e per i talk show sia politici che di intrattenimento che hanno spesso trovato spazio nelle top 5 settimanali di Nielsen Twitter TV Ratings pubblicate ogni martedì attraverso l’account @NielsenSocialIt.

A SETTEMBRE IN ITALIA SONO STATI POSTATI 2,6 MILIONI DI TWEET SUI PROGRAMMI TELEVISIVI DA 240 MILA PERSONE

A SETTEMBRE IN ITALIA SONO STATI POSTATI 2,6 MILIONI DI TWEET SUI PROGRAMMI TELEVISIVI DA 240 MILA PERSONE

Sono i primi dati di Nielsen Twitter TV Ratings, il nuovo strumento di Nielsen da oggi disponibile in Italia per misurare le conversazioni su Twitter relative ai programmi televisivi

Milano, 15 ottobre 2014 – Sono 2,6 milioni i tweet sui programmi televisivi postati a settembre. Circa 240mila persone (unique author) hanno twittato almeno una volta su quello che stavano guardando in TV: questi tweet hanno generato complessivamente oltre 128 milioni di impression (numero complessivo delle volte in cui i tweet relativi a un programma sono stati visti) e un’audience media di 225 mila persone al giorno.

Sono questi i primi dati italiani di Nielsen Twitter TV Ratings, il primo strumento di misurazione delle attività totali (tweet, unique author) e della reach (impression e unique audience) relative ai tweet sui programmi TV. Nielsen Twitter TV Ratings è disponibile da oggi per il mercato italiano grazie all’accordo esclusivo pluriennale tra Twitter e Nielsen, azienda leader globale nelle soluzioni e informazioni di marketing relative ai consumatori e nella misurazione di televisione, online, mobile e altri media.

Ogni settimana Nielsen elaborerà una classifica dei cinque programmi di prima e seconda serata che hanno generato l’audience più ampia su Twitter durante la settimana precedente. Sono esclusi gli eventi sportivi e le repliche. La top5 sarà pubblicata sul profilo Twitter di Nielsen Social Italy (@NielsenSocialIT).

In occasione del lancio, Nielsen ha diffuso la classifica dei top10 programmi dell’ultima settimana (6-12 ottobre).


Social TV Event

Sanremo 2015

 

5° serata - 14 febbraio 2015

4° serata - 13 febbraio 2015

3° serata - 12 febbraio 2015

2° serata - 11 febbraio 2015

1° serata - 10 febbraio 2015

Download A. Somosi's presentation Download J. Shalaveyus' presentation

 


Overview Presentation

Nielsen Twitter TV Ratings

La social TV è un fenomeno sempre più rilevante in tutti il mondo. In Italia in particolare, dove la penetrazione del mobile e l’utilizzo dei social network sono molto alti, Il modo di guardare la televisione sta cambiando radicalmente. I programmi sono commentati in tempo reale dagli spettatori. I singoli momenti di ogni programma possono generare dei picchi di engagement, un’opportunità che broadcaster, aziende e agenzie devono valorizzare.

Per questo sono necessarie metriche tempestive, solide e condivise. Da questa esigenza nasce Nielsen Twitter TV Ratings: la soluzione sviluppata da Nielsen in accordo con Twitter per la misurazione della Attività su Twitter legata ai programmi televisivi e della Reach generata dagli stessi tweet.

Download the deck

 

“Ogni giorno centinaia di migliaia di telespettatori discutono, condividono e leggono su Twitter opinioni su quello che stanno guardando in TV” - ha dichiarato Giovanni Fantasia, Amministratore Delegato di Nielsen. “I social network e il second screen stanno cambiando l’industria televisiva. Nielsen, che ha colto fin da subito l’importanza di questo fenomeno, da oggi offre al mercato uno strumento innovativo in grado di supportare i broadcaster nel valutare il coinvolgimento dei propri telespettatori e aiutare inserzionisti e agenzie a massimizzare il ritorno dei propri investimenti in comunicazione attraverso la risonanza dei social network”.

Nielsen Twitter TV Ratings insieme alle altre soluzioni di Nielsen è in grado di quantificare l’impatto dei tweet sull’ascolto dei programmi e di analizzare la relazione tra i tweet e l’audience del programma stesso, fornendo dati strategici per la pianificazione delle campagne pubblicitarie.

In Italia, l’alto consumo televisivo, la forte predisposizone verso i social network e l’ormai affermata penetrazione dei mobile device sono i motivi principali che ci hanno spinto a lanciare Nielsen Twitter TV Ratings nel nostro Paese subito dopo gli US” - ha dichiarato Luca Bordin, General Manager Media Sales & Solutions di Nielsen. “Consapevoli delle enormi prospettive di sviluppo della Social TV in Italia, mettiamo a disposizione del mercato nuove metriche di audience, con l’obiettivo di contribuire a una rapida diffusione di questo fenomeno. Inoltre, introdurremo nelle prossime settimane la Brand Affinity, ovvero la possibilità di misurare la sovrapposizione tra chi twitta sui programmi televisivi e chi lo fa sulle brand per aiutare le aziende a sfruttare le opportunità di engagement con i consumatori”.

Nielsen Twitter TV Ratings fornisce misurazioni separate e complementari alle tradizionali metriche Auditel.

Legenda

Unique Audience: numero di account che hanno effettivamente visto almeno un tweet relativo a un programma TV.

Impression: numero complessivo delle volte in cui i tweet relativi a un programma TV sono stati visti.

Unique Author: numero di persone che hanno postato almeno un tweet relativo a un programma TV.

Tweet: numero di tweet riferiti a un programma TV di prima e seconda serata, a eccezione degli eventi sportivi e delle repliche

 

Brasile 2014: quanto e’ stato social questo mondiale? Ecco i primi dati italiani di Nielsen Twitter TV Ratings

In attesa del lancio in Italia dello strumento di misurazione dei tweet relativi ai programmi tv, Nielsen diffonde i primi dati italiani di Activity e di Reach su Twitter misurati durante i Mondiali di Calcio in Brasile

Milano, 16 luglio 2014 – I Campionati Mondiali di Calcio FIFA 2014, conclusi  con la vittoria  della Germania sull‘Argentina, hanno battuto il record di tweet a livello mondiale. Come è andata in Italia?  3,1 milioni di tweet postati durante tutte le partite, 17,5 milioni di impression (numero complessivo delle volte in cui i tweet sono stati visti) generate dai quasi 310 mila tweet postati sul celebre social network durante la finale trasmessa da Raiuno e Sky Mondiale1. Balotelli ha vinto la speciale classifica del giocatore con più citazioni tra gli utenti di Twitter con 15.800 tweet. Per quanto riguarda la nazionale italiana, la partita con il più alto numero di tweet è stata Italia – Uruguay, con oltre 508 mila tweet e un picco di 4.800 tweet alle 19:40, dopo il morso di Suarez sulla spalla di Chiellini.

Sono questi alcuni dei primi dati prodotti da Nielsen Twitter TV Ratings in Italia, l’innovativo strumento di misurazione dell’attività e dell’audience delle conversazioni su Twitter relative ai programmi televisivi, disponibile per il mercato italiano già dal prossimo autunno, grazie all’accordo esclusivo tra Twitter e Nielsen, azienda leader globale nelle soluzioni e informazioni di marketing relative ai consumatori e nella misurazione di televisione, online, mobile e altri media.

Attraverso Nielsen Twitter TV Ratings, anche in Italia i programmi televisivi saranno quantificati in termini di attività su Twitter, intesa come numero di autori e commenti, ma anche dal punto di vista dell’audience, cioè il numero delle persone che hanno effettivemente visto questi stessi tweet.

Oltre al dato di audience, Nielsen Twitter TV Ratings è in grado di calcolare la frequenza di esposizione ai tweet e quindi i contatti lordi per ogni programma monitorato, ovvero le impression.

Proprio la possibilità di misurare l’audience dei tweet relativi ai programmi televisivi è il grande elemento di innovazione che offriremo al mercato” ha dichiarato Luca Bordin, General Manager Media Sales & Solutions di Nielsen. “I milioni di messaggi e interazioni tra gli appassionati per condividere gioie, delusioni, commenti e battute durante le 64 partite disputate dimostrano quanto sia ormai rilevante in Italia il fenomeno della Social TV. Grazie a un grande sforzo di innovazione, Nielsen ha sviluppato Nielsen Twitter TV Ratings, che consente agli attori del mercato di misurare, analizzare e valorizzare le conversazioni relative ai programmi televisivi per sviluppare di conseguenza strategie complementari tra TV e Social Media. Grazie ad alcune caratteristiche quali l’alto consumo di televisione, la forte penetrazione del Mobile e la propensione degli italiani all’utilizzo dei social, Nielsen Twitter TV Ratings si propone come uno strumento di grande valore per il mercato italiano e siamo molto orgogliosi di essere il primo paese al di fuori degli USA nel quale sarà lanciato” conclude Bordin.
 
Informazioni su Nielsen Twitter TV Ratings

Nielsen Twitter TV Ratings è l’innovativo strumento di misurazione dell’attività e della audience delle conversazioni su Twitter relative ai programmi televisivi nato dall’accordo esclusivo tra Nielsen e Twitter. 
Definizioni: Tweet, numero di tweet riferiti a un programma Tv. Author, numero di persone che hanno postato almeno un tweet relativo a un programma Tv. Impression, numero complessivo delle volte in cui i tweet relativi a un programma Tv sono stati visti. Audience, numero di account che hanno effettivamente visto almeno un tweet relativo ad un programma tv.
Metodologia: le metriche di Activity (Author e Tweet) misurano l’attività su Twitter nelle tre ore precedenti, durante e nelle tre ore successive ad un programma televisivo. Le metriche di Reach (Audience e Impression) misurano gli utenti esposti ai Tweet relativi a determinati programmi televisivi da quando i Tweet sono postati e fino alla fine della giornata televisiva.


Nielsen Twitter TV Ratings sarà disponibile in Italia a partire dall’autunno 2014. Misurerà tutti i programmi trasmessi sulle emittenti italiane nazionali, fornendo quotidianamente:
•       Metriche di Activity e Reach a livello di episodio, programma, emittente.
•       Insight e ranking sulle citazioni di attori, presentatori, atleti, team sportivi.
•       Monitoraggio in tempo reale di Author e Tweet per ogni programma in onda.

 

 

 


Let's Connect
~
Stefano.russo@nielsen.com
@nielsensocialIT